Lesione del plesso brachiale

Il plesso brachiale é l’insieme dei rami nervosi che originano dalle branche anteriori (radici) degli ultimi quattro nervi cervicali (C5-C6-C7-C8), e da una parte consistente del 1 nervo toracico (D1), e che dopo numerose congiunzioni e suddivisioni a livello del collo e della regione sottoclaveare, danno origine ai nervi destinati al braccio.

Le paralisi di plesso brachiale possono essere determinate da processi compressivi (come nella cosiddetta sindrome dello stretto toracico), tumorali, oppure da trauma.

Quest’ultimo rappresenta la causa più frequente di lesioni del plesso brachiale ed è determinato normalmente da incidente motociclistico per caduta sul moncone della spalla e violento spostamento della testa dalla parte opposta: si tratta di lesioni da stiramento e strappamento.

I segni cardinali della lesione del plesso brachiale sono la debolezza nel braccio, i riflessi diminuiti, e la corrispondente deficit sensoriali.

Il trattamento per le lesioni del plesso brachiale comprende terapia occupazionale o fisica e, in alcuni casi, la chirurgia.

Alcune lesioni del plesso brachiale possono guarire senza trattamento.

Per alleviare i sintomi associati a questo tipo di lesioni, si possono utilizzare farmaci. Quando i farmaci non danno effetti soddisfacenti si possono utilizzare le moderne tecniche di controllo del dolore.